Ausiliari della sosta

La figura dell'Ausiliario del traffico è stata introdotta dalla Legge 127/1997 (la cosiddetta "Bassanini bis") che assegna ai Comuni la facoltà di nominare il personale addetto alla rilevazione di alcune infrazioni del Codice della Strada, in ausilio al Corpo della Polizia Municipale, dal cui Comando vengono addestrati ed istruiti allo svolgimento delle loro funzioni.
 
Il loro compito consiste nel controllo delle aree di sosta regolamentate con parcometro, compresi gli spazi immediatamente adiacenti, e dei posti auto riservati ai       residenti.